In evidenzaMusicaNews

Grammy 2021: ecco i nomi dei candidati (e alcune reazioni esilaranti)

Il 31 gennaio 2021 si svolgerà la 63esima edizione della cerimonia più importante dell’industria musicale americana, questa volta condotta dall’attore e comico sudafricano Trevor Noah.
Ieri sono state rese note le candidature: a portarsi a casa ben 9 nomination è stata Beyoncé, seguita da Dua Lipa, Taylor Swift e Roddy Ricch con 6 ciascuno e da Justin Bieber e Megan Thee Stallion con 4. Candidati per la prima volta i BTS, nella sezione “miglior performance di gruppo”.
Le reazioni sui social di alcuni cantanti non candidati sono state diverse: c’è chi l’ha presa con ironia e chi ha deciso di fare polemica.

L’album “After hours” di The Weeknd è stato il più venduto nel primo semestre 2020 degli Stati Uniti, ha vinto sei dischi di platino e cinque d’oro; eppure, il cantautore canadese non ha visto comparire il suo nome in nessuna delle categorie. Sui social ha espresso la sua delusione e il suo disappunto con un duro post che accusa i Grammy di essere corrotti, invitandoli alla trasparenza (“The Gammys remain corrupt. You owe me, my fans and the industry transparency”).
«La musica che ha pubblicato quest’anno è eccellente e il suon contributo alla comunità e al mondo della musica merita l’ammirazione di tutti […] Sfortunatamente, ogni anno ci sono meno nomination che artisti meritevoli», ha risposto rapidamente Harvey Mason Jr., presidente ad interim della Recording Academy.
Le voci su un possibile motivo legato alla performance di cui il cantante sarà protagonista al Super Bowl stanno già circolando, ma sembra che tra le due cose non ci sia alcun collegamento.
Tuttavia, sono tanti i nomi di altri cantanti meritevoli esclusi da questa cerimonia, probabilmente poco aperta alle innovazioni, tra cui spiccano quelli di Katy Perry, Charlie XCX, Halsey, Perfume Genius e Hayley Willams.

Abbiamo scelto due delle reazioni che invece hanno più divertito il pubblico:
“I WON THE GRAMMYS!!!” è stato il tweet di Niall Horan, riprendendo “I WON THE ELECTION!” di Donald Trump durante le elezioni americane che vedevano Biden in vantaggio.
Bruno Mars, d’altro canto, ha ironizzato sul “privilegio” di non aver fatto uscire canzoni da un po’ di tempo perché “se non realizzi musica, non puoi perdere alcun Grammy”.

Di seguito il link per vedere la lista di tutte le nomination: https://www.grammy.com/grammys/news/2021-grammys-complete-nominees-list

Fonte della foto in copertina: www.grammy.com

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi