NewsSpettacolo

Harrison Ford ritorna con “Indiana Jones”, l’archeologo più famoso nella storia del cinema

Ritorna l’archeologo più famoso nella storia del cinema: a distanza di quarant’anni dal primo film, Harrison Ford reinterpreterà i panni di Indiana Jones per la quinta e ultima volta.
L’attore, che ora ha 78 anni, ha incominciato l’amata saga nel 1981 con “I predatori dell’arca perduta”, seguito nel 1984 da “Indiana Jones e il tempio maledetto”, poi da “Indiana Jones e l’ultima crociata” (1989) e infine da “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo” nel 2008.

Emerso dalla notte del Disney Investor Day 2020, è stato rivelato che le riprese inizieranno la prossima primavera.
Sul profilo twitter ufficiale della Lucasfilm, è stato infatti annunciato: “La compagnia è al lavoro sulla pre-produzione del prossimo capitolo della saga di Indiana Jones. Alla regia c’è James Mangold  e lo stesso Indy, Harrison Ford, tornerà per proseguire il viaggio del suo iconico personaggio. La pellicola uscirà nel 2022”.

Durante la convention virtuale, la società ha anche annunciato di avere in programma dieci spin-off della serie “Star Wars” e dieci serie Marvel da lanciare su Disney +, che conta più di 86,8 milioni di abbonati.

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi