In evidenzaNewsPersonaggi

Amadeus confermato al Festival di Sanremo nelle prossime due edizioni: “La decisione mi permette di lavorare da subito, non vedo l’ora di iniziare”

Amadeus è stato confermato da Carlo Fuortes, amministratore delegato Rai, direttore artistico e conduttore per il Festival di Sanremo nelle edizioni 2023 e 2024, lo riporta La Repubblica.

La decisione, che porta a cinque il numero complessivo dei Festival affidati ad Amadeus, come solo Pippo Baudo e Mike Bongiorno prima di lui, è stata presa questa mattina durante un incontro nel quale l’amministratore delegato della Rai Carlo Fuortes, insieme con il direttore del Prime Time Stefano Coletta, ha ricevuto Amadeus per un lungo colloquio.

“Sono felice e onorato della proposta dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes e del Direttore del Prime Time Stefano Coletta. Aver ricevuto adesso questa proposta mi permette di lavorare da subito. Non vedo l’ora di iniziare”, ha affermato Amadeus.

Della conferma di Amadeus si era già parlato nell’ultima conferenza stampa del festival, che quest’anno ha registrato dati d’ascolto impressionanti, i più alti dal 2000. «Ha condotto in modo perfetto», aveva detto Fuortes. «I risultati straordinari li conoscete, ma voglio citare il valore più straordinario, il successo che abbiamo avuto col pubblico più giovane. Giusto e naturale che sia così, perché la musica dovrebbe emozionare quel pubblico, ma non era scontato per Sanremo. Con questa edizione siamo arrivati a un punto da cui partire».

Sempre durante quella conferenza, Amadeus aveva spiegato che «fare Sanremo è un lavoro molto lungo, c’è bisogno di idee, di forza, di prendere le cose in maniera molto seria» e dato un consiglio al suo eventuale successore: «Non chiudere la porta della musica nuova».

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi