In evidenzaNewsPersonaggi

E’ morto Carlo Vichi fondatore della Mivar

E’ morto a 98 anni Carlo Vichi fondatore della Mivar. Nato nel 1923 a Montieri, in provincia di Grosseto, nel 1930 si stabilisce al seguito della famiglia a Milano, dove il padre fa il lavoro di metronotte. Cresciuto nel popolare quartiere milanese di Lambrate, dal 1937 al 1941 frequenta le scuole serali dove consegue il diploma in elettrotecnica. 

Nel 1945, fonda la Vichi Apparecchi Radio (VAR), che si occupava della costruzione artigianale di radio a valvole come terzista per conto di altre società del settore, in un laboratorio nel quartiere Calvairate, nonché della riparazione dei medesimi apparecchi. La sua impresa, che poco tempo dopo si specializza nella costruzione diretta dei componenti per assemblare le radio, tra la seconda metà degli anni cinquanta e gli anni sessanta si espande, e con i finanziamenti concessi da una ristretta cerchia di amici e parenti, provvede ad ampliare le strutture produttive. Divenuta Mivar, nel 1968 viene trasferita l’attività in uno stabilimento inaugurato ad Abbiategrasso, che impiega quasi 800 dipendenti. Il periodo di maggior successo dell’azienda è stato il decennio ottanta-novanta, poiché diviene il primo produttore nazionale di televisori e leader di mercato.

 

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi