In evidenzaSpettacolo

Lutto a Teatro Stabile di Genova: è morto Marco Sciaccaluga

Lutto nel mondo del teatro italiano per la morte di Marco Sciaccaluga. Aveva 67 anni ed era malato da tempo. Formatosi alla scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova si afferma come regista già a 22 anni portando in scena, in prima nazionale, Equus di Peter Shaffer.

Decine gli spettacoli diretti oltre che per il Teatro di Genova, anche per altri Stabili (Catania, Torino, Trieste, Veneto), per compagnie private (Glauco Mauri (La dodicesima notte, 1985), Carlo Giuffré (Pane altrui, 1988), Giulio Bosetti (Morte di un commesso viaggiatore, 1986), Aroldo Tieri e Giuliana Lojodice (Esuli, 1986), Mino Bellei (Le lettere di Lewis Carroll, 1983), Ugo Pagliai e Paola Gassman (Giù dal monte Morgan, 1993)) o rassegne nazionali (Ente Teatrale Fiesolano, Festival di Spoleto, Festival di Taormina e Estate Teatrale Veronese. Nella sua carriera oltre ai già citati ha diretto, tra gli altri, attori come Eros Pagni, Lina Volonghi, Alberto Lionello, Elsa Albani, Ferruccio De Ceresa, Mariangela Melato, Gabriele Lavia, Tullio Solenghi, Franco Branciaroli, Vittorio Franceschi, Andrea Jonasson.

Negli anni settanta e ottanta è coautore e conduttore di alcune trasmissioni radiofoniche e televisive, sia per la RAI – Radiotelevisione Italiana che per TVS.

E’ stato condirettore del Teatro Stabile di Genova, diretto da Carlo Repetti. Nel 2015, con l’avvento di Angelo Pastore alla direzione del Teatro, ha assunto la carica di consulente artistico e dal 2016 ha ricopero il ruolo di direttore della Scuola di Recitazione.

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi