In evidenzaNewsPersonaggi

Sessant’anni fa moriva Marilyn Monroe

Era il 1962, nella notte tra il 4 e 5 agosto di 60 anni fa  a soli 36 anni moriva Marilyn Monroe a causa di un’overdose di barbiturici. “Probabile suicidio” fu la versione ufficiale, ma per la sua morte si parlò anche di omicidio. Norma Jeane Mortenson,questo il suo vero nome  fu icona pop e simbolo  di Hollywood. Il fatto suscitò clamore e interesse nell’opinione pubblica statunitense e mondiale. Il giorno del decesso l’attrice venne trovata nel letto della sua abitazione al 12305 di Fifth Helena Drive, dove viveva da sola con la sua governante Eunice Murray.

film come Giungla d’asfalto e Eva contro Eva, entrambi del 1950, furono i suoi primi successi di pubblico. Negli anni successivi, le sue interpretazioni in Niagara e Gli uomini preferiscono le bionde vennero apprezzate dalla critica e le valsero un Henrietta Award ai Golden Globe 1954. La definitiva consacrazione internazionale avvenne poi con le pellicole Come sposare un milionarioQuando la moglie è in vacanzaFermata d’autobus e A qualcuno piace caldo, per la quale vinse un Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale nel 1959.

Il mito di Marilyn torna a far discutere con il nuovo film”Blond”,coprodotto da Brad Pitt,di cui si attende la prima mondia- le alla Mostra del Cinema di Venezia.

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi