In evidenzaMusicaNewsSpettacolo

Capodanno Mediaset a Genova

“Il concerto di Capodanno a Genova è una straordinaria occasione di promozione. Davanti ai teleschermi ci saranno molti milioni di telespettatori a guardare la nostra città e le sue bellezze, in questo momento di allegria e propositività per l’anno nuovo, e ci saranno anche tutte le radio del gruppo Mediaset collegate. Voglio ringraziare l’amministratore delegato dell’azienda Piersilvio Berlusconi per questo regalo che ha fatto a Genova, peraltro da cittadino della Liguria avendo residenza stabile nella nostra regione. Credo che sia un grande momento per tutti coloro che vogliono vivere un Capodanno di allegria in piazza, ma credo che sia anche uno straordinario momento di visibilità per questo territorio, perché il ritorno in termini di promozione dei nostri prodotti e delle nostre bellezze è un pezzo importante di quel successo turistico, dell’export, del nostro artigianato che stiamo continuando a registrare in tutti gli indicatori economici. Chi ritiene che uno spettacolo di piazza, la trasmissione di spot televisivi che hanno preceduto questo evento, una serata con almeno 3, 4, 5 milioni di telespettatori collegati per guardare Genova, siano uno sfizio o un’arte puramente ludica si sbaglia di grosso. La nostra regione vive di turismo, esportazioni, cultura e arte e il concerto di Capodanno rappresenta un elemento promozionale fondamentale”.

Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti durante la presentazione del concerto di Capodanno di Genova che vedrà sul palco Annalisa, Anna Tatangelo, Baby K, Patty Pravo, Rocco Hunt, Rovazzi, The Kolors. E poi Big Boy, Blind, Erwin, Fausto Leali, Follya, Gemelli DiVersi, GionnyScandal, Ivana Spagna, Luigi Strangis, Mamacita, Riccardo Fogli, Riki, Roby Facchinetti, in una serata condotta da Federica Panicucci.

Il concerto del 31 dicembre potrà essere seguito anche su Radio 105, R101, Radio Monte Carlo, Radio Subasio, Radio Norba, Radio Bruno e Radio Piterpan.

Sul palco saliranno anche, direttamente dalla scuola di Amici, Angelina, Cricca e Rita che proporranno una performance di canto e ballo.

“Sono molto felice di essere alla guida per il quinto anno consecutivo di un evento così importante e istituzionale per Canale5 come Capodanno in musica – dichiara Federica Panicucci – Poter entrare nelle case degli italiani e tenere loro compagnia in una serata di festa come quella dell’ultimo dell’anno mi riempie di gioia. Faremo festa con i nomi più amati della musica italiana cercando di accontentare tutti, genitori e figli, con canzoni che hanno fatto da colonna sonora alla nostra vita e le hit più in voga del momento. Sono felice di incontrare quest’anno gli amici liguri e dalla meravigliosa piazza De Ferrari a Genova prenderà vita una grande serata di spettacolo per salutare il 2022 con l’augurio che il 2023 possa davvero essere migliore di quello trascorso. Vi aspettiamo!”

“Sarà un capodanno indimenticabile per Genova in cui avremo l’opportunità di assistere un grande spettacolo che scandirà le ultime ore del 2022 di tutti gli italiani: una occasione di visibilità per la nostra città –aggiunge il sindaco di Genova Marco Bucci – Grazie agli artisti presenti sarà uno spettacolo che riuscirà a coinvolgere tutte le fasce d’età creando un’atmosfera di festa entusiasmante. Genova è pronta per vivere, dopo anni complicati, un capodanno ricco di entusiasmo e speranza per il futuro”.

“Ringrazio il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, per ospitare l’evento che accompagnerà i telespettatori di Canale 5 fino all’arrivo del nuovo anno e oltre – aggiunge il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri – Sarà un grande show, grazie a uno scenario ricco di fascino e storia, alla potente macchina produttiva Mediaset, e al cast di artisti selezionati in collaborazione con il team RadioMediaset di Paolo Salvaderi. Ore di allegria in compagnia di Federica Panicucci, beniamina del pubblico e amata conduttrice di tanti programmi Mediaset, volto ideale della serata che introduce al 2023, anno che noi tutti speriamo più sereno e pacifico del precedente”.

“Noi delle radio Mediaset ci siamo dedicati con passione all’organizzazione di questa serata e abbiamo messo insieme un cast di artisti che siamo certi riscuoterà il favore del pubblico presente e di quello che ci seguirà in tv e sulle nostre radio – prosegue l’amministratore delegato RadioMediaset Paolo Salvaderi – Abbiamo cercato di intercettare e soddisfare i gusti musicali di tutti con il giusto mix di successi intramontabili e di brani che si sono imposti nelle classifiche dello streaming”.

Aprendo la conferenza stampa da Palazzo Tobia Pallavicino, sede della Camera di Commercio di Genova e appartenente al Sito Unesco del sistema dei Rolli, il presidente della Camera Luigi Attanasio ha commentato: “Nel Cinque/Seicento questi palazzi erano abitati dalle famiglie aristocratiche che si alternavano al governo della Repubblica di Genova e ospitavano, quanto la Repubblica lo richiedeva, ambasciatori, sovrani, papi e imperatori. Oggi siamo lieti di mettere a disposizione questa sala, su richiesta del Presidente della Regione Liguria, per ospitare i protagonisti del Capodanno di Genova e mostrare al pubblico televisivo uno degli scrigni più preziosi di questa città, che si sta sempre più affermando come destinazione turistica e culturale.”

Comment here