In evidenzaSpettacolo

Da stasera via al Festival di Sanremo 70+1

Tutto va ben Madama la marchesa. E facciamolo va, questo Festival, tanto su Sanremo il cielo sarà sempre più blu, basterà il carneade di turno che ci parlerà di cuore, sole e amore e tutto brillerà di più. E lo chiamano il festival della rinascita! Ma di quale rinascita si parli è un mistero visto che non ve n’è traccia.
Le polemiche hanno soffiato impetuose fin dal giorno in cui è stata confermata la data del 2 marzo ma come al solito è stata tutta fuffa, un vacuo esercizio di retorica incapace di spostare qualsiasi equilibrio perchè come cantava de Andrè ci si costerna, ci s’indigna, ma poi si getta la spugna con gran dignità. E allora allargheremo le braccia come per dire “pazienza” e ci metteremo in 15 milioni davanti allo schermo a commentare a vanvera. Sarà un Festival-COVID inutile girarci intorno e fare finta di nulla.

Durante le cinque serate, ci saranno diverse co-conduttrici ad affiancare il conduttore e direttore artistico Amadeus, e Fiorello. La presenza di Naomi Campbell, di cui si è molto parlato, è stata però annullata poiché la supermodella ha dato forfait per timore del Covid e dell’obbligo di quarantena al rientro.
Nel corso della prima serata, vedremo sull’Ariston Matilda De Angelis e Loredana Bertè, mentre mercoledì spetterà a Elodie e Luisa Ranieri. La serata delle cover sarà co-condotta dalla super top model italiana Vittoria Ceretti, invece venerdì sarà la volta di Barbara Palombelli e Beatrice Venezi. La serata finale vedrà all’Ariston Ornella Vanoni, Serena Rossi e Simona Ventura.

Queste le parole di Amadeus: “Elodie certo si esibirà, ma ci sarà anche una sorpresa con Matilda De Angelis, la Palombelli danzerà. L’ultima sera la Vanoni ci regalerà il pezzo con Gabbani. Ma anche le sue più belle canzoni come la prima serata con Loredana Bertè che ci racconterà la storia della sua musica e presenterà il suo inedito “Figlia di…”».

I “Big”
Francesco Renga – “Quando trovo te”
Coma_Cose – “Fiamme negli occhi”
Gaia – “Cuore amaro”
Irama – “La genesi del tuo colore”
Fulminacci – “Santa Marinella”
Madame – “Voce”
Willy Peyote – “Mai dire mai (La locoura)”
Orietta Berti – “Quando ti sei innamorato”
Ermal Meta – “Un milione di cose da dirti”
Fasma – “Parlami”
Arisa – “Potevi fare di più”
Gio Evan – “Arnica”
Maneskin – “Zitti e buoni”
Malika Ayane – “Ti piaci così”
Aiello – “Ora”
Max Gazzè e la Trifluoperazina Monstery Band – “Il farmacista”
Ghemon – “Momento perfetto”
La rappresentante di lista – “Amare”
Noemi – “Glicine”
Random – “Torno a te”
Colapesce e Dimartino – “Musica leggerissima”
Annalisa – “Dieci”
Bugo – “E invece sì”
Lo Stato Sociale – “Combat pop”
Extraliscio feat. Davide Toffolo – “Bianca luce nera”
Francesca Michielin e Fedez – “Chiamami per nome”

I giovani
Gaudiano – “Polvere da sparo”
Avincola – “Goal!”,
Folcast – “Scopriti”,
Hu – “Occhi Niagara”,
I Desideri – “Lo stesso cielo”
Le Larve – “Musicaeroplano”
M.e.r.l.o.t. – “Sette volte”
Davide Shorty – “Regina”
WrongOnYou – “Lezioni di volo”
Greta Zuccoli – “Ogni cosa sa di te”

Comment here