In evidenzaMusic NewsPersonaggi

Filippo Destrieri e la sua amicizia con Franco Battiato: “Resta in ognuno di noi”

“Franco è in ognuno di noi, come lui non ne nasceranno più”. Con queste parole, Filippo Destrieri storico tastierista e collaboratore di Franco Battiato, ha ricordato il grande cantautore scomparso due giorni fa all’interno della trasmissione condotta da Fabio Calvari, “Start”. Un percorso professionale e di amicizia che cominciò nella seconda metà degli anni ’70: “Facevamo collaborazioni saltuarie di cose sperimentali, all’avanguardia; ho iniziato professionalmente e continuativamente a lavorare con lui in occasione del brano “Il vento caldo dell’estate” di Alice e della turnée “L’era del cinghiale bianco”, lavorare con Franco è stato un miracolo per me”.

La collaborazione con Battiato ha consacrato il talento e la sua competenza musicale che si è sviluppata accanto a nome del calibro di Milva, Alice, Giuni Russo, Eugenio Finardi, Giusto Pio e molti altri. Una carriera ultra quarantennale che promette ancora molto: “Celebreremo il quarantennale de “La Voce del Padrone” (storico album di Battiato del 1981 dove sono contenuti pezzi come “Centro di Gravità Permanente”, “Bandiera Bianca” ” Cuccurucucù”, ndr), portandolo in giro per l’Italia per celebrarlo”.

Intervista a Filippo Destrieri

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi