In evidenzaNewsPersonaggi

Il Cinema dice addio al premio Oscar William Hurt

E’ morto William Hurt, attore statunitense celebre per aver vinto l’Oscar nel 1986. Aveva 71 anni. Formatosi presso la scuola di Michael Howard di New York, si è fatto conoscere al primo film (Stati di allucinazione (1980) di Ken Russell) ed è diventato in breve tempo uno degli attori più interessanti degli anni ottanta. Particolarmente a suo agio diretto da Lawrence Kasdan (Brivido caldo (1981), Il grande freddo (1983), Figli di un dio minore (1986), Turista per caso (1988), Ti amerò… fino ad ammazzarti (1990); ha ottenuto un Oscar per Il bacio della donna ragno (1985) di Héctor Babenco, in cui interpretava il ruolo di un omosessuale incarcerato.

 

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi