In evidenzaNewsPersonaggi

Il cinema dà l’addio a Jean Louis Trintignant

E’ morto a 91 l’attore francese Jean Louis Trintignant. Figlio di un industriale, negli anni cinquanta studiò teatro prima di imporsi nel film di Roger Vadim E Dio creò la donna (1955), al fianco di Brigitte Bardot. Nel 1962 recitò a fianco di Vittorio Gassman nel capolavoro Il sorpasso, per la regia di Dino Risi, nel ruolo del timido studente Roberto Mariani. Nel 1965 partecipò al film Io uccido, tu uccidi. Il grande successo del film Un uomo, una donna (1966) di Claude Lelouch gli assicurò la fama di star internazionale.

Recitò successivamente in film come Il conformista (1970) di Bernardo Bertolucci e il thriller politico Z – L’orgia del potere (1969), che gli fece vincere il premio per il miglior attore al Festival di Cannes nel 1969. Durante gli anni settanta, Trintignant recitò in numerosi film di successo, tra i quali sono da ricordare La donna della domenica (1975) di Luigi Comencini, e Il deserto dei tartari (1976) di Valerio Zurlini. Nel 1983 fu protagonista dell’ultima pellicola di François Truffaut, Finalmente domenica!, accanto a Fanny Ardant.

Tra la fine degli anni ottanta e gli inizi degli anni novanta, Trintignant diradò la sua attività per problemi di salute conseguenti a un incidente stradale. Il suo ruolo nell’ultimo film di Krzysztof Kieślowski, Tre colori – Film rosso (1994) gli valse una nomination come miglior attore ai Premi César. Nel 2012 è stato protagonista accanto a Emmanuelle Riva del film drammatico Amour, diretto da Michael Haneke. Nel 2019 recita di nuovo con Anouk Aimée nel terzo capitolo della saga Un uomo, una donnaI migliori anni della nostra vita sempre diretto da Claude Lelouch.

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi