In evidenzaMusic NewsNewsPersonaggi

Olivia Rodrigo ha annunciato l’arrivo del film “driving home 2 u (a Sour film)”

Olivia Rodrigo ha annunciato l’arrivo del film “driving home 2 u (a Sour film)“, una pellicola documentario che mostrerà la genesi del suo disco di debutto “Sour”, uno degli album più amati dello scorso anno.

Il film, diretto da Stacey Lee, uscirà in streaming su Disney+ il prossimo 25 marzo.

La cantante aveva anticipato l’arrivo di novità con un post criptico pubblicato su Instagram, che proponeva il video di un’autoradio che suonava alcune note di “Happier”, una delle canzoni contenute nel progetto e, la scritta “tomorrow”, cioè “domani”.

Un post che ha scatenato numerose ipotesi tra i fan. Stando alle prime anticipazioni, nel documentario Olivia Rodrigo porterà gli spettatori in un viaggio sulla strada da Salt Lake City a Los Angeles. Qui racconterà il making of del suo album di debutto, nominato ai Grammy, ma anche la sua storia personale, con dietro le quinte e filmati inediti, dentro e fuori dallo studio.

Olivia Isabel Rodrigo è nata a Temecula, in California, il 20 febbraio 2003. Di origini filippine, ha iniziato a recitare da bambina in alcuni spettacoli teatrali organizzati alle elementari e in seguito alle medie. Nel 2016 si è trasferita a Los Angeles e ha ottenuto la parte che le cambia la vita: il ruolo di Paige Olvera nella serie Disney Bizaardvark. Il successo è importante fin dalle prime puntate, e nel 2019 la Disney sceglie di promuoverla, portandola nei panni di Nini Salazar-Roberts nella serie High School Musical: The Musical, in onda su Disney Plus. Forte di questo exploit, nel 2020 firma un contratto per la Universal Music e scrive due canzoni per la colonna sonora della serie: All I Want e Just for a Moment, quest’ultima insieme al collega Joshua Bassett.

A farla esplodere in maniera definitiva nel mondo della musica è però il brano Drivers License, pubblicato l’8 gennaio 2021. Un brano diventato rapidamente virale, capace di prendersi il 1° posto di tutte le classifiche mondiali delle principali piattaforme, totalizzando in un solo giorno più stream di qualunque altra donna negli Stati Uniti, compresa la diva degli anni Duemiladieci, Ariana Grande.

Comment here

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi